Valentina Vezzali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Valentina Vezzali

Messaggio  Alpaca il Lun Nov 09 2009, 18:10

Valentina Vezzali


Maria Valentina Vezzali (Jesi, 14 febbraio 1974) è una schermitrice italiana della specialità del fioretto.

Carriera
Valentina inizia a praticare la scherma nel 1980, presso il Club Scherma Jesi. A soli 15 anni inizia a mietere i primi successi nel Campionato Mondiale Cadette (vincerà tre titoli iridati consecutivi).
Nella categoria under 20 si aggiudica una medaglia di bronzo (1990), una d'argento (1992) e due d'oro (1993 e 1994) ai Mondiali, due medaglie d'oro (1992 e 1993) agli Europei; inoltre conquista tre volte la coppa del Mondo (dal 1992 al 1994).
I successi ottenuti da under 20 la faranno entrare rapidamente nel giro della nazionale maggiore, anche se non viene convocata per le Olimpiadi di Barcellona del 1992.
Il debutto olimpico avviene comunque ai successivi Giochi di Atlanta del 1996, dove ottiene la medaglia d'argento nella prova individuale di fioretto, perdendo in finale contro la romena Laura Badea. Si rifarà assieme alle compagne nella prova di squadra, uscendo dalla finale contro la Romania con al collo la medaglia d'oro.
Nell'edizione seguente, quella di Sydney 2000, Valentina raggiunge di nuovo la finale del fioretto femminile. Stavolta la spunta sulla tedesca Rita König e vince la medaglia d'oro anche nel torneo a squadre assieme alle compagne di squadra Giovanna Trillini e Diana Bianchedi, dopo aver battuto in finale la Polonia.
Ad Atene 2004 il fioretto femminile a squadre viene tolto dal programma olimpico per un criterio di rotazione, costringendo le atlete a dover concentrare tutti i loro sforzi sulla gara individuale. Valentina riesce a ripetere la vittoria olimpica di Sydney sconfiggendo in finale la connazionale (e concittadina) Giovanna Trillini: nel fioretto femminile, l'impresa del bis olimpico era riuscita solo alla ungherese Elek nel 1936 e nel 1948.
Al Campionato del Mondo di scherma, svolto a Lipsia nel 2005, conquista il suo quarto oro nel fioretto individuale, a soli quattro mesi di distanza dalla nascita del suo primogenito. L'anno successivo, ai Mondiali di Torino, con il legamento di un ginocchio rotto perde di misura in finale contro la connazionale Margherita Granbassi, e si deve accontentare della medaglia d'argento, così come nella gara a squadre, dove l'Italia viene sconfitta in finale dalla Russia.
La rivincita arriva prontamente a San Pietroburgo 2007, dove sconfigge per 15-6 Giovanna Trillini in semifinale e vince la finale contro la Granbassi per 11-8.
Nei Giochi della XXIX Olimpiade ottiene l'oro battendo 6-5 nella finale di fioretto individuale la coreana (mancina) Nam Hyun-Hee, superando Giovanna Trillini nella classifica degli atleti italiani che hanno vinto più medaglie d'oro ai Giochi olimpici. Diviene anche l'unica atleta ad aver vinto tre medaglie d'oro consecutive nella stessa disciplina.

Oltre alle medaglie olimpiche, Valentina Vezzali ha conseguito numerosi successi in altre importanti manifestazioni della scherma. Ai Campionati del Mondo ha raccolto un totale di 10 medaglie d'oro (5 individuali e 5 a squadre), 4 d'argento e 2 di bronzo, mentre agli Europei conta 6 ori (4 individuali), 2 argenti e 2 bronzi.
Si è aggiudicata la Coppa del Mondo per ben 9 volte in 11 anni (1996, 1997, dal 1999 al 2004 e nel 2006), vincendo in totale 61 gare, record assoluto per la scherma e anche per un atleta italiano di qualsiasi sport. All'attivo vanta anche un oro ai Giochi del Mediterraneo (2001), 4 ori alle Universiadi (1995, 1997, 1999, 2001) e 20 titoli italiani (11 individuali e 9 a squadre). È la numero uno del ranking mondiale ininterrottamente dal 1996. Tra il 1999 e il 2001 ha vinto tutte le grandi manifestazioni a cui ha partecipato. Tra il 1999 e il 2000 si è aggiudicata 56 match consecutivi.
Ai Campionati mondiali di scherma di Antalya 2009 fallisce l'accesso alla semifinale battutta dall'altra azzurra Elisa Di Francisca perdendo l'occasione di conquistare il suo 11° titolo ed avvicinare il russo Aleksander Romankov che con 12 titoli detiene questo primato. Può ancora puntare sulla competizione a squadre, ove l'Italia è favorita, ma dovrà aspettare un altro anno per raggiungerlo in quel di Parigi dove nel 2010 si svolgeranno i prossimi mondiali (la Vezzali ha già dichiarato che continuerà con l'attività agonistica fino ale prossime Olimpiadi di Londra 2012, allorché avrà 38 anni).


Olimpiadi
Individuale

Oro a Sydney 2000
Oro ad Atene 2004
Oro a Pechino 2008
Argento ad Atlanta 1996
A squadre
Oro ad Atlanta 1996
Oro a Sydney 2000
Bronzo a Pechino 2008


Mondiali
Individuale

Oro a Seoul 1999
Oro a Nîmes 2001
Oro a L'Avana 2003
Oro a Lipsia 2005
Oro a San Pietroburgo 2007
Argento a Atene 1994
Argento a Torino 2006
Bronzo a L'Aia 1995
Bronzo a La Chaux-de-Fonds 1998
A squadre

Oro a L'Aia 1995
Oro a Città del Capo 1997
Oro a La Chaux-de-Fonds 1998
Oro a Nîmes 2001
Oro a New York 2004
Argento a Atene 1994
Argento a Torino 2006

Onorificenze
Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana
— 3 ottobre 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica
Grande ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana

— 1 settembre 2008. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.

Fonte wikipedia
avatar
Alpaca

Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 08.11.09
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum